Riparti col Servizio civile!

BANDO DI SELEZIONE PER IL  SERVIZIO CIVILE REGIONALE

PRESENTA DOMANDA ENTRO IL 25 LUGLIO


Vuoi impegnarti per la realizzazione di progetti di utilità sociale?

CANDIDATI AL SERVIZIO CIVILE REGIONALE!

I Coordinamenti provinciali degli enti di Servizio civile (COPRESC) hanno emanato gli avvisi pubblici per la selezione di  181 giovani da impiegare nei progetti di Servizio civile finanziati dalla Regione Emilia Romagna.

Qui trovi l’avviso pubblico del COPRESC di FERRARA

Qui trovi gli Avvisi pubblici per le altre province

24 posti disponibili in provincia di Ferrara nei progetti realizzati da Caritas, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Emporio solidale il Mantello, ANFASS, FISM – Federazione Italiana Scuole Materne

10 posti disponibili nei progetti realizzati dalla Caritas


Progetto LA STOFFA BUONA

per il recupero e la valorizzazione a fini sociale degli indumenti dismessi (distribuzione alle persone bisognose, educazione al riuso e al consumo sostenibile, mercatini solidali)

Qui trovi il progetto integrale

Qui trovi una scheda di sintesi

Progetto promosso da CSV TERRE ESTENSI e realizzato da:

AMICI DELLA CARITAS onlus,  presso la sede: CASA BETANIA, via Borgovado 7 – Ferrara

4 posti di cui uno riservato a giovani con bassa scolarità (titolo di studio uguale o inferiore al diploma di scuola media inferiore) e/o che abbiano già presentato domanda di ammissione al Servizio civile in precedenti bandi di servizio civile nazionale o regionale, senza essere selezionati

ASSOCIAZIONE COMUNITÀ PAPA GIOVANNI XXIII , presso la sede: Centro aggregativo LA BOTTEGA DI GIUSEPPE, via Raffaello 8 – Ferrara

4 posti disponibili di  cui uno riservato a giovani con disabilità certificata (L. 104/92)

Impegno richiesto; 11 mesi (dal 1 settembre 2020), 5 giorni a settimana, 5 ore al giorno (25 ore settimanali)


Progetto NON DI SOLO PANE 

per lo sviluppo delle attività di raccolta e distribuzione di generi alimentari a sostegno di persone e famiglie bisognose

Qui trovi il progetto integrale

Qui trovi una scheda di sintesi

Progetto promosso da CSV TERRE ESTENSI e realizzato da:

CARITAS DIOCESANA di Ferrara-Comacchio presso la sede CENTRO DI PRIMA ACCOGLIENZA, via Brasavola 19 – Ferrara (mensa Caritas)

6 posti disponibili di cui 1 uno riservato a giovani con bassa scolarità (titolo di studio uguale o inferiore al diploma di scuola media inferiore) e/o che abbiano già presentato domanda di ammissione al Servizio civile in precedenti bandi di servizio civile nazionale o regionale, senza essere selezionati

CSV TERRE ESTENSI  presso la sede Emporio solidale IL MANTELLO, via Mura di Porta Po 9 – Ferrara

2 posti disponibili

Impegno richiesto 11 mesi (dal 1 settembre 2020), 5 giorni a settimana, 4 ore al giorno (20 ore settimanali).


Quali requisiti sono richiesti per potersi candidare?
Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  1. età compresa tra i 18 e i 28 anni (29 non compiuti);
  2. cittadinanza italiana o regolare permesso di soggiorno in Italia della durata di almeno un anno;
  3. aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  4. non avere già svolto il Servizio civile, regionale o nazionale.

Per altri requisiti, leggi attentamente l’Avviso pubblico

Compenso
La regione Emilia-Romagna corrisponde ai volontari impegnati nel Servizio Civile un compenso  che varia in funzione dell’impegno richiesto

  • per il progetto ‘La stoffa buona’ (25 ore di servizio settimanali): 433,80 euro al mese
  • per il progetto ‘Non di solo pane’ (20 ore di servizio settimanali): 347,10 euro al mese

Come si presenta la domanda di ammissione al Servizio civile regionale?
La candidatura va inviata all’ente che promuove il progetto, ai recapiti indicati nell’Avviso pubblico

Puoi inviare la domanda:

  • via e-mail
  • tramite posta raccomandata A/R (ATTENZIONE: per il rispetto del termine di ricezione non è valida la data di invio ma la data di recapito)

Per la domanda devi utilizzare esclusivamente i moduli predisposti dalla Regione.

Qui trovi i moduli di presentazione della domanda  per i progetti che si realizzano in provincia di Ferrara.

Alla domanda devi allegare:

– copia di un documento di identità in corso di validità

– (per i cittadini non comunitari): copia del permesso di soggiorno in corso di validità, o della richiesta di rinnovo.

ATTENZIONE: è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio civile regionale, pena l’annullamento di tutte le domande presentate.

La data di scadenza per la presentazione delle candidature è il 25 luglio entro le ore 23

Cosa succede a seguito della presentazione della domanda?
I candidati che hanno presentato regolare domanda sono convocati per un colloquio di selezione dagli enti che realizzano il  progetto, nelle date e nelle sedi indicate nell’Avviso pubblico.

A seguito del colloquio, per ciascun progetto verrà definita una graduatoria per l’assegnazione dei posti.

I criteri di selezione sono stabiliti dalla regione Emilia-Romagna (qui  trovi il  Sistema di selezione per l’assegnazione ai candidati  del punteggio di valutazione).


Hai bisogno di altre informazioni?

Se vuoi conoscere meglio i progetti realizzati dalla Caritas e la nostra proposta di servizio civile

  • chiamaci: 0532 740825 (dal lunedì al venerdì nelle fasce orarie 9:00-12:00 13:00-17:00)
  • scrivici: serviziocivile@caritasfe.it
  • vienici a trovare: Caritas Ferrara –  via Brasavola 19, Ferrara (meglio se prima chiami per fissare un appuntamento)

 

MENSA STELLATA

Due giornate splendide passate in compagnia dei volontari dell’Istituto alberghiero Orio Vergani, tra fornelli e profumi deliziosi, tante risate e promesse di nuove visite. Siamo stati felicissimi di questa nuova collaborazione che speriamo diventi sempre più stretta nel corso dell’anno e ringraziamo di cuore tutte le persone che hanno reso possibile questa esperienza con volontà, creatività e tanto tanto entusiasmo.

Di seguito il link dell’articolo del giornalista Andrea Musacci da La Voce di Ferrara Comacchio…

https://www.lavocediferrara.it/post/fornelli-solidali-il-progetto-caritas-istituto-vergani-per-la-mensa-di-via-brasavola-a-ferrara

GRAZIE PER I VESTITI!

SPESA SOSPESA!

LEGGI QUI: STORIE DAL MONDO!

 

Leggi la versione scritta:

STORIE DAL MONDO

 

Ascolta l’audiolibro nelle diverse lingue:

STORIE DAL MONDO

HISTOIRES DU MONDE

STORIES FROM THE WORLD

POVESTI DIN LUME

قصاص العالم

IСТОРІЇ СВІТУ

 

UN NUOVO LIBRO!

In uscita a breve sul nostro sito il nuovo libro in autoproduzione Storie Dal Mondo, una raccolta di otto storie tutte provenienti da Paesi diversi e tutte tradotte in sei differenti lingue: Italiano, Inglese, Francese, Arabo, Rumeno, Ucraino. Il libro nella sua versione cartacea è arricchito dai disegni dei bambini che per primi hanno ascoltato i racconti.

Storie Dal Mondo è sia in versione scritta sia in versione audiolibro, entrambe tradotte in tutte e sei le lingue.

In questo momento di difficoltà abbiamo deciso di regalare a tutti i bambini, grandi e piccoli,  il tempo di otto storie per viaggiare lontano.

Al ritorno da questo viaggio vi chiediamo di mandarci i vostri disegni all’indirizzo amici@caritasfe.it, cercheremo di pubblicarli tutti sul nostro sito il prima possibile.

UNA COPERTA PER NATALE

Un gruppo di generose donne ha lavorato senza sosta per creare meravigliose coperte di lana e il 18 dicembre sono venute a portarle in dono alla nostra struttura Caritas per distribuirle ai bisognosi.

L’iniziativa ha visto la collaborazione di realtà territoriali e nazionali: l’associazione I Folletti Laboriosi ha fornito il materiale alle operose signore di Lananiamoci per realizzare questo bellissimo regalo di Natale. Si sente l’amore messo in ogni filo intrecciato e la gioia con cui è stato fatto. Il nostro coro ha così voluto regalare qualche carola natalizia per l’occasione e mescolare musica, colori e dolcezza.

VERSO UN NATALE MULTIETNICO

Vi chiederete come mai si parla di un “Natale multietnico” ?

Abbiamo pensato a lungo ad un titolo che evidenziasse cosa potessero avere in comune dieci persone. Il nostro era un gruppo davvero misto composto da sei ragazze nigeriane appartenenti al progetto di accoglienza, un’operatrice di origine ucraina, e tre volontari servizio civilisti di origine serba, rumena e italiana. La  diversità delle nostre origini e dei paesi di provenienza sono  state lo spunto perfetto, affinché potessimo celebrare un “NATALE MULTIETNICO” .

Tutto nasce dalla passione per la musica e dall’amore per il Natale che ci accomuna indipendentemente dall’età, il sesso, il colore della pelle, la lingua o il paese di provenienza. Abbiamo dato così vita al nostro piccolo coro, impegnandoci da metà settembre, una volta a settimana, fino a dicembre con le prove per imparare le canzoni di Natale italiane e straniere. In data 19 dicembre 2019 abbiamo avuto l’onore di cantare e regalare a tutti un po’ della nostra gioia. La partenza da “Casa Betania” situa in via Borgovado n.7 , ci ha portato per le vie del centro cantando in fila, fino ad arrivare a destinazione : difronte al Duomo di Ferrara. Abbiamo cantato, abbiamo ballato, e soprattutto ci siamo divertite!

Ci ha fatto molto piacere vedere il pubblico partecipare, cantare con noi  e abbattere il muro del pregiudizio. Si sa, la magia del Natale ha il potere di annullare le diversità. Un ringraziamento speciale va al Comune di Ferrara ed al Dott. Riccardo Cavicchi, che ha reso possibile la realizzazione di questa meravigliosa iniziativa.

Sanja Stankovic

 

ORTI E ODORI DI CASA

In data 30 aprile 2019, alcune delle nostre ragazze, hanno partecipato ad un’attività organizzata dalle maestre di italiano dell’Elefante Blu, struttura in cui due volte a settimana si svolgono le lezioni.

L’attività di quel giorno era stata organizzata con la suddivisione di due gruppi con visite distinte. Un gruppo sarebbe andato a visitare il Castello Estense, mentre l’altro avrebbe visitato l’Orto Botanico ed Erbario di Ferrara, situato in Corso Porta Mare.

Il ritrovo era stato accordato nel parchetto di Viale Cavour, meglio conosciuto come “ i giardini”, per le ore 9:30.

Una volta giunti a destinazione ci siamo dedicati alla scoperta della storia dell’orto con la lettura e la comprensione del testo.

In un primo tempo abbiamo fatto un giro tutti insieme, per interagire e confrontarci sulla scoperta di piante nuove mai viste prima di allora, o alcune in particolare già conosciute dalle ragazze, che hanno permesso loro di fare un salto indietro nel tempo, con i ricordi di casa e famiglia.

Il secondo giro invece è stato libero, con la concessione di qualche bella fotografia da tenere come ricordo. La gita si è conclusa al Parco Massari, anch’esso un luogo del tutto sconosciuto, dove hanno potuto rilassarsi e giocare insieme ai loro bambini.

E’ stata un’attività sicuramente coinvolgente che ha permesso alle ragazze di uscire dall’aula di studio e fare una lezione diversa dal solito.

Il risultato di quest’esperienza è stata la scoperta per loro di luoghi nuovi presenti in città che non siano i soliti punti di incontro con gli amici, questa è stata anche una RIEDUCAZIONE SUL TERRITORIO.

Sanja Stankonvic

(Volontaria Servizio Civile Nazionale)

RIPARTI COL SERVIZIO CIVILE

Hai lasciato la scuola?

Sei senza lavoro?

RIPARTI CON IL SERVIZIO CIVILE!

Progetto STAI FRESCO: recuperiamo gli alimenti invenduti per distribuirli alle persone bisognose.

Progetto promossa da AGIRE SOCIALE – Centro servizi per il volontariato di Ferrara in collaborazione con la Caritas di Ferrara

4 posti disponibili

Proposta rivolta a giovani tra 18 e 28 anni, italiani o stranieri con regolare permesso di soggiorno, disoccupati, con titolo di studio non superiore alla Terza Media

Impegno richiesto:

  • 12 mesi (febbraio 2020 – gennaio 2021)
  • 5 giorni a settimana
  • 5 ore al giorno

Compenso: 439,5 euro al mese

Il Servizio civile è un’iniziativa del Dipartimento per le politiche giovani – Presidenza del Consiglio dei ministri

Presenta la tua candidatura entro il 17 ottobre ore 14:  domandaonline.serviziocivile.it

Sarai successivamente  convocato per un colloquio di conoscenza e valutazione delle tue motivazioni (scheda valutazione)

Per informazioni: Caritas Ferrara – serviziocivile@caritasfe.it – tel. 3407948694